Il tuo sito aziendale ha il protocollo di sicurezza HTTPS?
comunicazione, news, sicurezza e web, siti internet

Il tuo sito aziendale ha il protocollo di sicurezza HTTPS?

E' da un pò di tempo ormai che Google, e con lui il resto dei motori di ricerca, classifica i siti in base al loro livello di sicurezza: tutti quelli che non risultano sicuri, ossia i classici siti web HTTP, vengono considerati non attendibili e quindi scartati e penalizzati nei confronti di quelli che invece l'HTTPS l'hanno attivato.

Ve ne sarete già accorti navigando sul vostro sito aziendale a partire dal giugno 2018.

Sino a pochi mesi or sono persino Trenitalia.it non aveva il protocollo HTTPS attivo. Ora si sono dovuti adeguare ai parametri di sicurezza imposti da Google, anche se, pensandoci bene, non è che Trenitalia avesse proprio bisogno imminente di essere indicizzata e trovata su web come l’azienda pinco pallo…

In alto nel browser, guardando la barra dell’url, avrete notato la presenza di un lucchetto grigio (nel caso di Firefox), o la scritta “sito non sicuro” (per Google Chrome).

Se così è, sappiate che non è stato installato alcun certificato di sicurezza HTTPS sul vostro sito e siete fortemente penalizzati da Google nei risultati di ricerca.

La vostra web agency molto probabilmente vi avrà informato a tempo debito a riguardo e magari non ci avete più pensato. Io lo feci ad aprile del 2018 coi miei clienti.

Google infatti non rende più visibili i siti ritenuti non sicuri ossia in HTTP perché siti classificati come “non sicuri“.

Nella pratica cosa accade: che se la vostra azienda ha ancora, ad aprile 2019, il vecchio protocollo HTTP attivo, farà fatica a trovare nuovi clienti tramite il sito internet, ricevere richieste di informazioni, preventivi, vendere i suoi prodotti online nel caso di e-commerce.

Non siete certo Trenitalia…

Quale rimedio adottare?

 

E’ sufficiente installare un semplice certificato SSL DV (domain validation) sul vostro dominio aziendale, certificato del tutto gratuito con Aruba, e la vostra presenza online risplenderà nuovamente: sarà considerata attendibile e sicura agli occhi dei motori senza penalizzazioni di alcun tipo.

Qualora abbiate necessità di effettuare l’operazione di installazione del certificato nel più breve tempo possibile potete contattarmi utilizzando il modulo presente a piè di pagina.

Hai Bisogno di supporto per la tua Azienda?

Cliccando sul pulsante "Invia Richiesta" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali al fine di ricevere una risposta alla richiesta, come indicato nella Privacy Policy.

Iscriviti alla Newsletter

Chiama ora